NOVITÀ ASSOLUTA 2018

 

                                                            

 

Cari Soci,

abbiamo l’opportunità di poter ASSICURARE tutti i nostri associati che lo desiderassero sugli INFORTUNI (solo rischi extraprofessionali) che dovessero loro capitare nella pratica dello sci.

Le GARANZIE prestate per infortuni che dovessero verificarsi durante le “sciate sia a carattere turistico che in gara“ sono le seguenti:

DESCRIZIONE
GARANZIA
CAPITALE
ASSICURATO
A PERSONA
PREMIO LORDO
A PERSONA
INVALIDITÀ 
PERMANENTE
 € 20'000,00*  € 7,00
MORTE  € 5'000,00*
SPESE 
DI CURA
 € 1'000,00**

 

* Franchigia 3% oltre 20% nessuna franchigia

** Franchigia € 100,00 scoperto 10%

ESTRATTO DELLA POLIZZA ( ARTICOLI DI PARTICOLARE INTERESSE )

Articolo 15 - Caso Invalidità Permanente
Tabella INAIL
uguale o inferiore al 3% dell’Invalidità Permanente Totale; se invece risulterà superiore al 3%ma inferiore al 20%, l’indennizzo verrà corrisposto per la parte eccedente il 3%; nel caso in cui l’invalidità sia superiore al 20%, sarà riconosciuto senza l’applicazione di alcuna Franchigia.

Articolo 16 - Spese di cura
A seguito di Infortunio certificato da Pronto Soccorso indennizzabile a termini di Polizza la Compagnia rimborsa le spese effettivamente sostenute dall’Assicurato e da lui denunciate alla Compagnia entro 180 giorni dall’infortunio per:

- accertamenti diagnostici
- medici, chirurghi, ospedali, case di cura, fisioterapie, bagni, forni, sono escluse dal rimborso le spese per l’acquisto degli apparecchi protesici in genere, salvo quelli applicati durante l’intervento.
Relativamente ai soli trattamenti fisioterapici il massimale annuo indicato in polizza si intende ridotto del 50%.
La garanzia è prestata con l’applicazione di uno scoperto a carico dell’Assicurato nella misura del 10% delle spese effettivamente sostenute con il minimo di 100,00 euro per ogni Sinistro.
Assicurazione in forma anonima a capitali fissi
L’assicurazione vale per le categorie di persone indicate in polizza ed il cui numero è convenzionalmente indicato ai fini del calcolo del premio iniziale.

Il Contraente è esonerato dall’obbligo della preventiva denuncia delle generalità delle persone assicurate.
Per l’identificazione di tali persone, per la determinazione delle somme assicurate e per il computo del premio, si fa riferimento alle risultanze dei libri di amministrazione del Contraente, libri che questi si obbliga ad esibire in qualsiasi momento insieme ad ogni altro documento probatorio in suo possesso, a semplice richiesta delle persone incaricate dalla Compagnia di fare accertamenti e controlli.

Articolo 22 - Esclusioni
Salvo quanto previsto al punto a) “oggetto dell’assicurazione” dei relativi specifici Capitoli Normativi, sono esclusi dall’assicurazione gli infortuni conseguenti:

a) alla partecipazione ad allenamenti, corse, gare e relative prove quando l’Assicurato svolga tale attività sportiva a livello professionistico o a carattere internazionale o comunque in modo tale da essere prevalente per impegno temporale a qualsiasi altra occupazione;
b) Oggetto dell’assicurazione
c) La garanzia è limitata agli Infortuni dai quali gli Assicurati fossero colpiti durante la partecipazione a regolari competizioni agonistiche ed agli allenamenti relativi alla disciplina sportiva riportata nel frontespizio di polizza svolta a livello dilettantistico/amatoriale; l’assicurazione riguarda anche gli eventuali Infortuni occorsi durante
d) l’uso degli ordinari mezzi di locomozione terrestri (non guidati dagli Assicurati) per trasferirsi sui campi di gioco,
e) in quanto però tali mezzi vengano usati dagli Assicurati collettivamente e non isolatamente.

Se interessati vi preghiamo confermarci l’adesione alla polizza comunicandoci i vostri dati.

Vi ringraziamo dell’attenzione

Un caro saluto a tutti

Per il Consiglio Direttivo

Massimo Zin